protocolli di sterilizzazione

Per garantire strumenti e materiali sicuri il Centro Odontoiatrico segue un rigoroso protocollo di sterilizzazione.
La norma UNI EN 556-1:2002 stabilisce il procedimento di sterilizzazione per ambulatori e studi medici. Tale normativa prevede l'utilizzo di materiale monouso che deve essere eliminato in contenitori per "rifiuti sanitari" e successivamente deve essere ritirato e smaltito da un'azienda specializzata.

Gli strumenti, ovvero tutto ciò che non sia "monouso", devono seguire una procedura di sterilizzazione codificata che prevede; decontaminazione, risciacquo, lavaggio e detersione, risciacquo e asciugatura, confezionamento tramite imbustamento e sterilizzazione a vapore saturo (in autoclave). Lo strumentario, così sterilizzato, deve poi essere rintracciabile, nel senso che su ciascuna busta viene stampigliata la data e viene eseguita la stampa del corretto esito di ciascun ciclo di sterilizzazione. Tutto il ciclo approntato presso il nostro Centro avviene in un ambiente posto al centro degli ambulatori. Tale collocazione rende la sala sterilizzazione estremamente ergonomica e visibile a tutti.

La AUSL controlla periodicamente la corretta applicazione di queste procedure. Il ciclo di sterilizzazione, se correttamente eseguito, rappresenta un forte capitolo di spesa per gli ambulatori. Ecco perchè è necessario diffidare delle strutture che propongono terapie a costi troppo bassi...

 

Share by: